Le coperture isotermiche per piscina sono un prezioso strumento che consente di ridurre i costi di manutenzione e di pulizia della piscina e, allo stesso tempo, ridurre il fenomeno di evaporazione dell’acqua. 

Chi possiede una piscina sa quanto è importante proteggerla e questo lo si può fare solo attraverso una manutenzione della piscina costante sia durante i periodi di utilizzo, sia durante quelli di inutilizzo come la stagione invernale. Perfetta per piscine interrate e fuori terra, la copertura isotermica è la soluzione ideale anche per abbattere i costi derivanti dal consumo di additivi chimici e per ridurre la necessità di rabbocchi d’acqua.

Coperture isotermiche per piscine fuori terra

Utilizzando una copertura isotermica è quindi possibile, in un semplice gesto, salvaguardare lo stato dell’acqua, mantenere la temperatura più elevata ed evitare il deposito di residui, terra e foglie. 

Tanto più quando si possiede una piscina fuori terra è di fondamentale importanza installarle, evitando così fenomeni spiacevoli, come:

  • evaporazione dell’acqua;
  • raffreddamento e diminuzione della temperatura interna della vasca;
  • proliferazione alghe e batteri;
  • sporcizia derivante da agenti atmosferici come, ad esempio, grandine, foglie cadute, pioggia;
  • cadute accidentali di bambini e/o animali domestici.

La soluzione perfetta per proteggere la propria piscina è quindi scegliere una copertura per piscina che la protegga il più possibile durante il corso dell’anno. Ad oggi, il design e i materiali di realizzazione sono numerosi e tutti pensati appositamente per garantire comfort, sicurezza e protezione alle piscine esterne. Ideale anche per proteggere dai raggi UV, la copertura isotermica fuori terra consente di ridurre la manutenzione necessaria a mantenere l’acqua pulita e evita l’evaporazione della stessa. 

Tra le coperture isotermiche più indicate per questo tipo di piscine, copertura semitrasparente è quella più conosciuta, visto che permette il passaggio della luce solare. Questa consente di aumentare la temperatura interna dell’acqua grazie all’effetto serra e, allo stesso tempo, di limitare la dispersione di calore nell’atmosfera. 

Un altro esempio di copertura isotermica, altrettanto utilizzata, è quella a rullo avvolgitore motorizzato. Particolarmente indicata per piscine fuori terra all’aperto, permette di ridurre il tempo necessario per la pulizia della vasca stessa e anche il deposito di detriti, foglie e terra sulla superficie dell’acqua.

Copertura isotermica piscina interrata

Chi possiede una piscina interrata è consapevole che i costi per la manutenzione sono molto elevati sia per quanto riguarda il dispendio economico sia per l’impiego di tempo ed energie necessari per l'igienizzazione. 

La manutenzione necessaria per una piscina interrata è certamente maggiore rispetto ad una piscina fuori terra e deve essere realizzata con continuità sia nel periodo invernale sia nel periodo estivo. 

La copertura isotermica per piscina interrata è un accessorio fondamentale nei periodi di inutilizzo della vasca come i mesi invernali, ma lo è anche durante l’estate perché consente di proteggere l’acqua dagli agenti atmosferici esterni e di evitare il deposito di detriti, terra e sporcizia sulla superficie. 

Tali protezioni sono realizzate con materiali impermeabili e leggeri che consentono di scongiurare l’abbassamento della temperatura dell’acqua e di evitare che evapori e necessiti dopo di un rabbocco. Utilizzando la copertura isotermica, quindi, si riduce anche il consumo di additivi come prodotti a base di cloro e antialghe oltre che i costi di manutenzione e pulizia della vasca.

Uno dei modelli più utilizzati per coprire le vasche interrate è la copertura telescopica. Questa viene montata in modo semplice e veloce, sviluppandosi in altezza e dotata di porte e finestre. Si tratta di strutture costruite da montanti e traversi in alluminio: un materiale resistente nel tempo e perfetto per proteggere la piscina e il bordo vasca dall’azione degli agenti atmosferici.

Copertura telescopica

Avvolgitore copertura isotermica piscina

Possedere una piscina di grandi dimensioni è certamente un vantaggio ma può capitare che ci si trovi in difficoltà nello stendere la copertura. È di fondamentale importanza, infatti, stenderla in maniera adeguata in modo da evitare l’evaporazione dell’acqua e l’abbassamento eccessivo della temperatura. Per coprire una piscina in maniera semplice e veloce, il rullo avvolgitore è infatti la soluzione ideale. 

Si tratta di uno strumento poco ingombrante che aiuta nella stesura e nell’avvolgimento della copertura isotermica. Realizzato quasi sempre in alluminio, ma acquistabile anche in plastica o acciaio può presentare due diversi formati: a manovella ed automatizzato. Qualunque modello di avvolgitore si scelga è l’accessorio ideale per piscine di nuova costruzione o già esistenti perché unisce design, sicurezza e facilità di utilizzo in un solo prodotto.

Copertura isotermica liquida piscina

Le coperture isotermiche liquide, invece, sono la soluzione perfetta per chi non possiede un budget elevato ma desidera proteggere la propria piscina dal rischio evaporazione dell’acqua e dall’azione degli agenti atmosferici. Adatta per le piscine esterne e per coloro che non desiderano investire in un rullo avvolgitore oppure in una struttura isotermica più complessa, la copertura isotermica liquida è la soluzione ideale per coprire la vasca ed evitare l’abbassamento della temperatura.

Questa è una particolare sostanza chimica contenuta in alcune “sacche” che, una volta rilasciate, formano una pellicola trasparente sulla superficie dell’acqua. Il prodotto è ecologico perché può essere smaltito in 48 ore ed agire 24 ore su 24. Abbatte, inoltre, i costi di gestione e di pulizia riducendo l’impatto visivo rispetto alla costruzione di coperture isotermiche alternative.

Tale soluzione consente di risparmiare dal 30 al 50% dell’acqua dispersa e si adatta a qualunque tipo di piscina, rendendo l’acqua più pulita e non ha effetti sui bagnanti.

Copertura isotermica su misura

Per assicurare una corretta protezione della vasca è opportuno che la copertura si adatti perfettamente al bordo. Solo in questo modo, infatti, è possibile proteggere la piscina dagli agenti atmosferici esterni ed evitare la dispersione del calore. Per questo motivo, gli esperti del settore consigliano di rivolgersi ad un team di professionisti, come Abritaly, in grado di realizzare una protezione su misura, adatta alle esigenze dei clienti e alle peculiarità della vasca stessa. 

Le coperture con misure standard, infatti, non sempre si adattano in modo preciso alle dimensioni delle piscine e, talvolta, possono creare problemi nella manutenzione ordinaria. Realizzare la copertura isotermica su misura, inoltre, permette di scegliere il design, i materiali e le colorazioni più adatte creando uno spazio in perfetta armonia con l’ambiente circostante.

Fonti:

https://www.accessoriperpiscine.com/piscine/271-copertura-isotermica-per-piscina.html

https://www.grupposanmarco.eu/rulli-avvolgitori

https://www.blogpiscine.com/coperture-isotermiche-per-piscine/

https://www.astralpool.it/coperture-automatiche-per-piscine-esistenti/

https://www.blogpiscine.com/coperture-isotermiche-per-piscine/

Copertura isotermica