Possedere una piscina è un comfort senza paragoni. Quando si decide di installare una vasca nella propria abitazione, però, è importante valutare bene tutte le opzioni a disposizione, per conoscere i pro e i contro di ciascuna e compiere la scelta migliore. Le piscine in cemento armato sono sicuramente una valida alternativa. Scopriamo, allora, quali possono essere i vantaggi di una vasca in muratura, perché sceglierla e in che modo occuparsi del suo mantenimento durante i mesi invernali.

Le piscine in cemento armato a sfioro

Le piscine in cemento armato rappresentano una tipologia di vasca molto diffusa. Si tratta, senza dubbio, di un’opzione caratterizzata da robustezza e flessibilità, soprattutto quando si desidera una struttura su misura, con una forma irregolare o si vuole personalizzare la dimensione e il rivestimento della propria vasca.

Di contro, però, quando si prende tale decisione non si devono mai ignorare i limiti associati a una piscina in muratura. Se, con il passare del tempo, l’acqua trattata dalla vasca dovesse insinuarsi, si potrebbe andare incontro a dei problemi. L’acqua, infatti, potrebbe raggiungere il ferro dell’armatura, arrivare a sgretolare il calcestruzzo e a generare della ruggine. In tal caso sarebbe necessario ristrutturare l’intera struttura.

Le piscine in cemento armato possono essere di due tipologie: a skimmer oppure a sfioro. Nel primo caso si tratta della struttura più diffusa, perché garantisce un ottimo rapporto qualità prezzo e un risparmio di circa il 30% rispetto all’altra alternativa. Tale vantaggio deriva dal fatto che un modello a skimmer ha bisogno di un numero minore di lavori in muratura ed è più facile e veloce da installare. Tale tipologia si differenzia da quella a sfioro principalmente per l’altezza del livello dell’acqua.

Mentre nelle vasche a skimmer si tratta di un dislivello di circa quindici centimetri al di sotto del bordo della struttura, in quelle a sfioro lo scenario è differente. Si parla di una scelta puramente tecnica, per garantire un'adeguata aspirazione dell’acqua. Tale processo, infatti, non avviene solamente attraverso la presa di fondo, ma anche tramite i diversi skimmer posizionati sulle pareti della struttura. Tali piccole aperture consentono il ricircolo dell’acqua e la depurazione della stessa da tutti i detriti e i resti organici presenti.

Le piscine a sfioro, invece, pur comportando una maggiore spesa, garantiscono un impatto estetico completamente diverso e spesso più apprezzato e ricercato. Si tratta, infatti, di vasche nelle quali l’acqua arriva esattamente allo stesso livello del terreno circostante. Si riesce a ricreare un perfetto specchio d’acqua immerso nel verde, nascondendo i bordi della struttura e creando un’atmosfera magica e indimenticabile. Le piscine a sfioro, per tale motivo, sono spesso consigliate per valorizzare anche gli ambienti più piccoli.

piscine-in-cemento-armato-muratura

Nelle vasche di tale tipologia, dunque, il sistema di ricircolo e depurazione dell’acqua avviene in maniera totalmente differente: non ci sono skimmer o aperture, ma l’acqua sgorga al di là del bordo grazie a un sistema che, attraverso le bocchette di fondo, è in grado di forzare il suo moto. L’acqua viene poi raccolta nella canalina perimetrale e, grazie a una lieve inclinazione, viene portata fino alla vasca di compenso. Si tratta di una struttura secondaria, posta accanto alla principale, che di fatto svolge la funzione di serbatoio. Grazie a questo, infatti, il livello della piscina rimane sempre uguale, garantendo costantemente l’effetto a sfioro e simultaneamente la pulizia. L’intero sistema di ricircolo, dunque, non è visibile dall’esterno.

La piscina in cemento armato a sfioro deve essere, ovviamente, completamente interrata. Rappresenta una soluzione elegante ed efficace, seppur più onerosa da sostenere. Di fatto, in tale tipologia di vasca il ricircolo dell’acqua avviene perfettamente e costantemente, garantendo un livello di pulizia e disinfezione sempre molto alto. Quando l’acqua ritorna nella vasca dopo essere passata dalla struttura di compenso, infatti, è filtrata, clorata e, se previsto dal tipo di piscina, anche riscaldata.

Rivestimento delle piscine in cemento armato

Le piscine in cemento armato hanno diversi vantaggi, tra i quali spiccano la versatilità e flessibilità della struttura. Si tratta, infatti, dell’unica vasca che consente di scegliere una dimensione e una forma al di fuori degli standard. Quando si decide di installare nell’abitazione una piscina in muratura gli step da seguire sono diversi: si comincia dagli scavi e dalla preparazione del terreno, si prosegue poi con la creazione della base, dei lati della vasca, della scaletta e di eventuali bocchettoni. Solo in seguito, dunque, si passa alla scelta e alla creazione del rivestimento. A tal proposito, le vasche in muratura sono adatte a tutti i materiali, dalla membrana armata alle pietre.

Le piscine in cemento armato consentono di scegliere tra diverse tipologie di rivestimento, a seconda delle preferenze. Si può, infatti, ricoprire l’intera superficie con le piastrelle, o addirittura si può scegliere di utilizzare la tecnica del mosaico e di ricreare diverse forme, originali disegni ed effetti particolari sul fondale. Questi effetti sono ben visibili quando si osserva la vasca dall’esterno ma concorrono a creare un’atmosfera piacevole anche quando ci si immerge.

Le piscine in cemento armato offrono il vantaggio di poter essere personalizzate attraverso il rivestimento. Dunque, anche il colore del materiale cambia in base alle preferenze. Esistono coperture con una colorazione tendente all’azzurro, al verde acqua oppure anche al bianco. Per i più tradizionalisti, inoltre, è possibile rivestire la struttura con il PVC, un risultato sicuramente meno d’impatto del mosaico, ma altrettanto efficiente e di qualità.

rivestimento-piscine-cemento-armato

Quale copertura per la piscina in cemento armato?

Coprire la propria piscina in cemento armato è fondamentale. Scegliere la giusta copertura significa compiere un investimento e, quindi, fare in modo che le condizioni della vasca rimangano ottimali per lungo tempo. Di fatto, il giusto rivestimento è in grado di mantenere stabile e costante la temperatura dell’acqua e anche di tutelare la struttura dai diversi agenti atmosferici, soprattutto nella stagione invernale. Si ha, quindi, la possibilità di ridurre al minimo gli interventi di manutenzione straordinaria e anche di godersi la propria piscina in muratura quando le temperature si abbassano.

Abritaly è leader nel settore delle coperture per piscine. La grande professionalità e conoscenza della materia consente al team di realizzare progetti di altissima qualità e adatti alle piscine in cemento armato. Pioggia, grandine e neve, ma anche fulmini, alghe, batteri e foglie non saranno più un problema scegliendo la copertura più adatta. Inoltre, scegliere di rivolgersi a degli esperti per realizzare la copertura per la propria vasca, significa anche riuscire ad allontanarsi da casa con molta più facilità, lasciando la piscina in tutta sicurezza e sempre pulita. Una tutela per la propria struttura che vale giorno e notte e si adatta perfettamente a tutte le quattro stagioni. Infatti, la copertura può rivelarsi fondamentale anche durante i mesi estivi.

In alcune circostanze, soprattutto quando si tratta di piscine in cemento, c’è la possibilità di coprire la piscina anche in modo automatico, evitando che il calore si disperda e mantenendo la temperatura sempre costante, gradevole e confortevole. Un grande vantaggio, che consente di contenere le spese di manutenzione periodica e giornaliera e che offre la possibilità di usufruire della propria vasca anche quando il clima diventa più freddo.

È possibile scegliere tra coperture Comfort o Relax e, grazie a una consulenza personalizzata con il team di Abritaly, si può prendere la decisione migliore, adottando la soluzione più adatta alle necessità, al budget e ai desideri di ciascuno. I prodotti Made in Italy e i materiali di grandissima qualità, combinati con la professionalità e l’attenzione prestata dagli esperti, garantiscono un ottimo risultato.