Kit di pulizia per la piscina

Gli strumenti disponibili sul mercato per effettuare una pulizia della piscina ad opera d’arte sono numerosi e spesso si differenziano in base alle dimensioni e al sistema di copertura adottato. 

I kit per pulizia della piscina costituiscono una soluzione pratica e specifica: si tratta infatti di un gruppo di strumenti che includono quelli per la pulizia del fondo piscina, così come dei bordi, dell’acqua e dell’ambiente fuori terra. 

Tra i vantaggi dei kit per pulizia manuale è opportuno ricordare: 

  • Specificità dei prodotti: sul mercato sono disponibili kit di pulizia specifici in base alla tipologia di piscina e ai materiali di costruzioni per garantire un risultato ottimale ed immediato. 
  • Facilità d’uso: l’intero kit comprende strumenti di facile utilizzo, anche da parte di chi ha una scarsa confidenza con il settore delle piscine. 
  • Completezza dell’assortimento: nel caso in cui venga fatta una scelta oculata del kit è possibile disporre di uno set completo di attrezzi che garantiscono la pulizia della piscina a 360°.

Il costo dell’attrezzatura per la pulizia della piscina può variare in maniera significativa (da 30€ a 150€) in base alla quantità, alla qualità e alla tipologia di prodotti che sono compresi nel prezzo. Per scegliere il kit più adatto alle proprie necessità si suggerisce di rivolgersi ad un esperto o ad un rivenditore qualificato:. Infatti un utilizzo improprio degli attrezzi per pulizia delle piscine potrebbe compromettere l’efficienza di alcune componenti a causa di prodotti eccessivamente corrosivi. 

Copertura piscina trasparente

Robot per la pulizia della piscina

Per chi preferisce ricorrere alla tecnologia o per coloro che dispongono di una piscina dalle dimensioni tali da non permettere una ottimale pulizia manuale, è possibile valutare l’acquisto di un robot per la pulizia della piscina. 

La pulizia della piscina con un robot è la soluzione ideale per chi desidera una piscina costantemente pulita in maniera accurata ed efficiente. Inoltre, rispetto ai kit, i robot sono dispositivi che provvedono autonomamente alla pulizia del fondo della piscina e delle pareti, limitando l’intervento degli addetti alla sola attivazione del robot (azione, per altro, che può essere programmata nei dispositivi tecnologicamente più avanzati). 

I robot per la pulizia delle piscine sono caratterizzati da una tecnologia di setole o pale morbide che permettono di non intaccare le superfici della vasca senza comprometterne l’efficacia di lavaggio. In aggiunta sono dotati di un sistema di pre-programmazione che consente di registrare il perimetro della piscina e di pianificare i movimenti, permettendo di superare agevolmente gli eventuali ostacoli sul percorso (es: scalini). 

Sebbene l’investimento iniziale per l’acquisto dei robot per la pulizia della piscina sia oneroso, tuttavia la comodità e l’efficienza di questi strumenti giustifica la spesa e permette di ottimizzarla nel tempo. Inoltre, l’acquisto di strumenti come questo si rende spesso indispensabile per le strutture ricettive che desiderano garantire ai propri ospiti il massimo di igiene all’interno della piscina. 

Robot per la pulizia della piscina

Accessori per la pulizia della piscina

In alternativa ai robot per la pulizia della piscina, è opportuno valutare la possibilità di acquistare esclusivamente alcuni accessori per la pulizia della piscina che si rivelano particolarmente funzionali in alcuni contesti. In particolare, le pompe e i filtri sono strumenti che, mantenendo costante il movimento dell’acqua, ne favoriscono il ricircolo, il filtraggio e la depurazione. 

Aspiratore per pulizia del fondo piscina

Gli aspiratori per la pulizia della piscina sono accessori utili nella pulitura del rivestimento, del fondo e delle pareti della struttura. Possono essere suddivisi in tre categorie:

  • Aspiratori manuali: semplici ed efficaci sono dotati di un vano di deposito rifiuti che permette di trasportare quest’ultimi sino al sistema di filtraggio;
  • Aspiratori automatici: sono provvisti di spazzole che si muovono in modo autonomo nella vasca e dotati di un sistema filtrante proprio;
  • Aspiratori elettrici: caratterizzati da un motore elettrico, catturano e risucchiano i rifiuti dal fondo e dalle pareti riponendolio in un sacchetto interno all’aspiratore.

Per una pulizia più completa del fondo della piscina sono invece indicati i robot automatici che, una volta collegati ad una presa elettrica, permettono all’apparecchio di muoversi autonomamente sul fondo e sulle pareti della vasca. Questi robot per la pulizia sono inoltre dotati di un filtro che cattura i residui di sporcizia e che deve essere regolarmente pulito per consentire una continua efficacia di utilizzo dello strumento. 

Asta telescopica per pulizia della piscina

L’asta telescopica per piscina è un accessorio indispensabile per la manutenzione e la pulitura della vasca: caratterizzata da una struttura allungabile, pratica e maneggevole, permette di adattare la lunghezza del dispositivo alle proprie esigenze. L’asta telescopica è uno strumento resistente, dotato di diverse tipologie di attacco, che consentono l’utilizzo di retini, spazzole, aspira fango e canne galleggianti in ogni punto della piscina. 
La mancata manutenzione e pulizia della piscina comporta irrimediabili danni di usura e l’impossibilità di utilizzo. Un’adeguata attenzione alle pratiche di igiene delle vasche consente quindi di poter godere di una salutare esperienza d’uso e di conservare inalterata l’integrità della piscina nel tempo. 

Ogni quanto effettuare la pulizia della piscina

La pulizia della piscina è un’attività da svolgere quotidianamente, eliminando i detriti che possono essere caduti all’interno della vasca, soprattutto se la piscina è interrata all’aperto. 

Da questo punto di vista, occorre sottolineare quanto una copertura per piscina adeguata possa ridurre notevolmente il tempo impiegato per pulire la vasca. A titolo esemplificativo è opportuno ricordare che avere la possibilità di proteggere la piscina durante la notte aumenta significativamente la pulizia della vasca, perché riduce notevolmente la quantità di detriti che si possono depositare al suo interno. 

Una corretta pulizia può comunque non essere sempre sufficiente, soprattutto in seguito a guasti che possono compromettere, ad esempio, la trasparenza dell’acqua. In questa evenienza è opportuno rivolgersi a professionisti del settore per una soluzione tempestiva del problema.